Novità DAB+

Due terzi del volume d'ascolto radio è già in digitale – OUC cala al 17 percento

Il 65% dei programmi radiofonici in Svizzera è già captato in digitale. Allo stesso tempo, diminuisce la portata delle OUC: solo il 17% della popolazione fa capo esclusivamente a questo canale di ricezione. Secondo gli studi a disposizione dell'UFCOM, nel fine giugno 2019 sono state vendute 4.3 milioni radio DAB+.

Leggi tutto...

DAB+ è ora il canale di diffusione radio più utilizzato

La radio digitale continua la sua espansione: su 100 minuti di radio ascoltati, 68 sono già captati tramite canali di ricezione digitali mentre solo 32 minuti via OUC. Con 37 minuti, DAB+ è ora il canale di diffusione radio più utilizzato.  

Leggi tutto...

Le OUC saranno spente al più tardi entro la fine del 2024

In Svizzera i programmi radiofonici saranno captabili via OUC solo sino alla fine del 2024. Bernard Maissen, vicedirettore dell'UFCOM, lo spiega in occasione della giornata SwissRadioDay a Zurigo, basandosi sull'accordo stipulato all'interno del settore radiofonico e sulle disposizioni di legge.

Leggi tutto...

Salvare la vecchia radio? Con questi adattatori DAB+ è possibile!

Suono migliore, più canali: DAB+ è lo standard radio del futuro. È previsto che entro il 2024 tutte le stazioni radiofoniche siano trasmesse solo su DAB+. Ma cosa farsene dei vecchi dispositivi che ricevono solo il segnale OUC? La soluzione è usare un adattatore.

Leggi tutto...

Vendute quasi 600'000 radio DAB+ nel 2017

In Svizzera la radio digitale continua a suscitare grande interesse: nel 2017 sono state vendute quasi 600'000 radio DAB+ per uso domestico o in mobilità. Particolarmente positivo è il fatto che oggi l'85 per cento dei nuovi veicoli venduti sia di norma dotato di una radio DAB+. Secondo gli studi a disposizione dell'UFCOM, complessivamente sono in circolazione 3,5 milioni di apparecchi.

Leggi tutto...

Più del 60 per cento ascolta la radio in digitale

In Svizzera la radio digitale continua a suscitare grande interesse: su impulso del DAB+ l'ascolto dei programmi radiofonici in digitale ha raggiunto il 61 per cento. Il motivo principale di questo sviluppo è che il DAB+ diventa sempre più popolare nella Svizzera tedesca. In occasione del 9° Atelier Radiophonique Romand, il gruppo di lavoro DigiMig ha presentato i risultati più recenti.

Leggi tutto...

Via libera al passaggio progressivo dalle OUC al DAB+

Berna, 25.10.2017 - Dalla primavera 2016, la fruizione della radio in modalità digitale prevale su quella via OUC. Il graduale spegnimento delle OUC può quindi iniziare, come previsto, nel 2020. Per facilitare questa transizione, il 25 ottobre 2017 il Consiglio federale ha adottato una revisione parziale della legislazione nel settore radiotelevisivo. Ha inoltre deciso che le attuali concessioni radiofoniche debbano essere prorogate.

Leggi tutto...

Quasi il 60 per cento ascolta la radio in digitale

In Svizzera la radio digitale continua a suscitare grande interesse: su impulso del DAB+ l'ascolto dei programmi radiofonici in digitale ha raggiunto il 57 per cento. A fine giugno 2017 gli apparecchi DAB+ in uso, sempre più spesso installati sui veicoli nuovi, erano ormai 3,25 milioni, e anche la notorietà del DAB+ registra una tendenza al rialzo.

Leggi tutto...
I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.